Sofija Tomic è  nata il 19.09.1990 a Kragujevac (Serbia).
Gli studi musicali iniziano all’età di 4 anni. Finisce la scuola primaria musicale “Dr. Miloje Milojevic” nella sua città natale nella classe del prof. Vardgez Boyadjian, e la scuola secondaria musicale “Isidor Bajic” a Novi Sad, nella classe del prof. Vitaly Gulytchuk.
Nell’anno 2011 ha conseguito la laurea di primo livello in violino presso la FILUM a Kragujevac, nella classe della prof.ssa Ana Boricic. Per i risultati ottenuti negli anni accademici 2009/2010  e 2010/2011 ha ricevuto il premio annuale della FILUM.
Prosegue gli studi musicali frequentando il corso di Laurea di secondo livello presso la Facolta’ di Arte Musicale a Belgrado, dipartimento di Musica da Camera, nella classe della prof.ssa Zorica Cetkovic, dove conclude gli studi nel 2012 col massimo dei voti.
Presso la stessa scuola e nella stessa classe, nel 2012 inizia gli studi di terzo livello iscrivendosi  al dottorato in Musica da Camera, dove attualmente è una studentessa del terzo ed ultimo anno.
Nel 2013 riceve una borsa di studio completa per il progetto internazionale “Rondine, cittadella della Pace”.  Si trasferisce in Italia e prosegue gli studi musicali frequentando per due anni il Corso di Perfezionamento per violino alla Scuola di Musica di Fiesole, nella classe dei professori Felice Cusano e Marco Fiorini.
Nell’ottobre 2015  inizia gli studi per il biennio di violino presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma.
Come uno dei migliori studenti in Serbia durante gli studi di primo e secondo livello, Sofija  ha ricevuto per due anni consecutivi una borsa di studio premio dal Ministero della Gioventù e dello Sport (Fondazione per giovani talenti).
Durante gli studi ha inoltre seguito vari master class con rinomati insegnanti come: I.Andrievsky – Kiev (Ucraina), A.Jakobs – Glasgow (Inghilterra), K. Aiso-London (Inghilterra) M.Frischenschlager – Vienna (Austria), M.Kariolou – Linz (Austria), F. Ayo-Roma (Italia)  ed altri.
Sofija ha acquisito esperienza orchestrali suonando come spalla nell’Orchestra di FILUM a Kragujevac, e successivamente alla Cyprus Youth Symphony Orchestra e alla Schlesinger Chamber Orchestra di Kragujevac.
Dal novembre 2013 al novembre 2015 Sofija è stata membro dell’Orchestra Giovanile Italiana. Nel 2014 è diventata spalla dei secondi violini e nel 2015 spalla dei primi violini. Ha avuto la possibilità di collaborare con i musicisti di fama internazionale come Riccardo Muti, Giampaolo Pretto, Marco Piorobon, Nicola Paszkowski, Lorenza Borrani, Enrico Bronzi, Enrico Dindo, Nicola Piovani, John Axelrod, Jeffrey Tate, Dietrich Parades, Luigi Piovano, Giovanni Sollima, ecc.
Dal 2015 collabora inoltre con la Camerata Strumentale di Prato, Orchestra da Camera Fiorentina, Toscana Classica, e altre orchestre minori. Dal 2016 ricopre il ruolo di spalla dei violini primi nella orchestra Filharmonie di  Firenze.
Attualmente insegna il violino in scuole di musica private a Firenze e Bologna.
I suoi migliori risultati nelle competizioni nazionali ed internazionali sono:
•    1 posto al concorso internazionale “Petar Toškov” a Belgrado nel 1998.
•    1 premio al concorso della Repubblica in Belgrado nel 2005, come membro del trio con pianoforte.
•    1 premio al concorso internazionale a Pula (Croazia), come membro del duo “Ad Libitum” nel 2009 e 2010.
•    1 premio al concorso internazionale a Murska Sobota (Slovenia), come membro del duo “Ad Libitum” 2010.
•    6 posto alla Coppa Mondiale per fisarmoniche a Shanghai (China) come membro del duo “Ad Libitum” 2011.
•    4 posto al concorso internazionale  di città di Castelfidardo (Italia) come membro del duo “Ad Libitum” 2012.
Come solista, nelle varie formazioni di musica da camera e come membro delle Orchestre, si è esibita in vari eventi in Serbia, Turchia, Cipro, Principato di Monaco, Cina, Svezia, Germania, Austria, Ungheria, Italia, Slovenia e Croazia.